Al giorno di oggi quali possono esser visti come i principali vantaggi e i pro in favore dell’uso delle integrazioni a base di aminoacidi? Quali sono i vantaggi del supplemento di glutammina ad esempio e che cosa sappiamo di questo particolare elemento presente nel nostro corpo?

I benefici dell’integratore di glutammina per le prestazioni atletiche sono ben documentati. Gli atleti comunemente ingeriscono l’aminoacido per aumentare la loro resistenza, la forza e recuperare da sessioni di allenamento difficili. Anche se la glutammina è riconosciuta come un aminoacido prezioso, è anche una sostanza costosa. Gli integratori in forma di pillola e polvere sono disponibili nei negozi di alimenti per la salute e online, ma alcune persone preferirebbero assorbire la sostanza attraverso la loro pelle. Molti atleti credono che l’assunzione di glutammina attraverso la loro pelle aiuta a dare loro un allenamento più completo a causa del fatto che il materiale è più facilmente assorbito dal corpo. Se si decide di utilizzare la glutammina attraverso la pelle, assicurarsi di sapere quale tipo si è acquistato e non consumare più di quanto raccomandato.

Per quanto riguarda i benefici di supplemento di glutammina per i bodybuilder, non c’è una risposta definitiva. Mentre la maggior parte dei bodybuilder tendono a prendere più glutammina di una persona normale, ancora non raggiungono i livelli di dose consigliata. Il modo migliore per aggirare questo problema è quello di consumare grandi quantità di proteine al fine di colmare le lacune nella vostra nutrizione, o l’assunzione di integratori per riempire le eventuali perdite che si possono incorrere. Come con qualsiasi nutriente che si prende, si dovrebbe fare attenzione a evitare un sovradosaggio. Troppo di tutto può essere tossico, quindi è importante seguire le indicazioni su qualsiasi prodotto di glutammina si sceglie con attenzione.

Per quanto riguarda i benefici dell’integratore di glutammina per le donne, la risposta è per lo più no. Alle donne viene spesso detto che dovrebbero consumare glutammina prima o durante certi periodi mestruali perché l’ormone progesterone può interferire con l’assorbimento dell’aminoacido. Questo può non essere vero, ma molte donne continuano ad assumere la sostanza. Questo perché alcuni studi hanno indicato che le donne che ingeriscono più della dose raccomandata di glutammina hanno aumentato il rischio di cancro al seno.

Per approfondimenti consigliamo caldamente di visitare il sito internet che segue qui guidaglutammina.it